Skip to content
image

Preparazione Ordini con Pick to Light massivo

xr:d:DAGCFxMD3M4:11,j:5275265608911743768,t:24041115
Company: Centroservice
Location: Pesaro, PU, Italy
Industry: Componenti cucine

Open Mind Group ha progettato per Centroservice, leader nella componentistica per cucine, un Sistema di Pick to Light massivo con l’uso di Etichette Elettroniche Wi-Fi. Il sistema ha consentito all’Azienda di ottimizzare la gestione del processo di preparazione ordini, abbattendo le possibilità di errore.

Il cliente

Centroservice nasce nel 2006. Il suo obiettivo è quello di fornire all’industria della cucina accessori e componenti, di norma prodotti internamente dalle singole aziende, concentrando su di sé la produzione di zoccoli, gole e alzatine.

Centroservice è un’azienda in espansione che, dopo un’attenta analisi, decide di investire su un moderno magazzino automatizzato e innovative linee di produzione, offrendo alla propria clientela l’azzeramento del magazzino, la riduzione dei costi produttivi e il servizio just in time in soli tre giorni.

Il cliente

image

Centroservice nasce nel 2006. Il suo obiettivo è quello di fornire all’industria della cucina accessori e componenti, di norma prodotti internamente dalle singole aziende, concentrando su di sé la produzione di zoccoli, gole e alzatine.

Centroservice è un’azienda in espansione che, dopo un’attenta analisi, decide di investire su un moderno magazzino automatizzato e innovative linee di produzione, offrendo alla propria clientela l’azzeramento del magazzino, la riduzione dei costi produttivi e il servizio just in time in soli tre giorni.

L’esigenza

Nell’ottica del servizio Just in time, Centroservice aveva la necessità di ottimizzare il processo di preparazione ed evasione degli ordini.

L’azienda infatti processa circa 2000 ordini al giorno costituiti da componenti semilavorati, che vengono elaborati nelle linee di taglio, e da componenti finiti, stoccati nel Magazzino Accessori (circa 800 referenze).

La necessità quindi di preparare un elevato numero di ordini, con un takt time di pochi secondi (circa 30), imponeva lo studio di un sistema di Picking degli Accessori che, guidando gli operatori del magazzino, consentisse di rispettare i tempi della produzione abbattendo le possibilità di errore.

La Soluzione

Open Mind Group ha progettato un Sistema di Picking “ad hoc” per gestire il processo di preparazione ordini relativamente all’Area Magazzino Accessori.

Il Sistema di Picking doveva essere in grado di offrire una flessibilità che consentisse di gestire da 1 a N ordini contemporaneamente, in funzione del flusso lavorativo delle linee di produzione (altamente variabile durante l’arco della giornata).

  • Ad ognuna delle 800 locazioni di magazzino è stata associata un’Etichetta Elettronica Wi-Fi dotata di doppia luce led ad alta visibilità
  • E’ stato studiato un carrello per lo smistamento dei componenti prelevati tra i diversi ordini in lavorazione
  • Il carrello è stato dotato di un display touch rugged Zebra per consentire ai pickers di seguire le fasi di lavoro
  • Ai pickers sono stati forniti dei lettori Barcode wearable Proglove per consentire la massima libertà (free hands) nelle operazioni di prelievo e versamento
  • La piattaforma software Om-Link (middleware che gestisce tutti i processi) è stata interfacciata direttamente con l’ERP aziendale (Team System), con il Software di Produzione (NGTec) e con il Sistema di Etichette Elettroniche.

Le fasi di Picking e Putting

Om-Link riceve gli ordini da processare nell’Area Accessori man mano che le linee di taglio completano la fase di preparazione della parte di semi-lavorati.

In funzione di quanti ordini sono stati rilasciati dalle linee di taglio, OM-Link li elabora e tramite un picking massivo o batch picking, guida il pickers nel prelievo degli accessori secondo un percorso ottimizzato:

Fase di Picking: il Sistema Pick-to-Light di Open Mind Tech accende la luce presente sull’Etichetta associata al primo articolo da prelevare indicando sul display la quantità massificata da prelevare. Il picker preleverà la quantità e confermerà l’avvenuto picking leggendo il barcode presente sull’etichetta;

Fase di Putting: La quantità prelevata verrà ora smistata tra gli ordini presenti sul carrello. Il Display Touch guiderà il picker indicando le quantità da smistare/ventilare in ogni singolo ordine. L’interfaccia consente al picker di segnalare eventuali prodotti parzialmente o totalmente mancanti.

Il processo si ripete fino alla fine di tutti i componenti da prelevare. Terminato tale ciclo di batch picking, l’operatore potrà lanciare un successivo ciclo di batch picking.

Clicca sull’immagine per aprire la gallery.

I Vantaggi e i Risultati ottenuti

  • Ottimizzazione dei processi di Picking e Putting: gli operatori sono guidati dai led delle Etichette Elettroniche, abbattendo i tempi di ricerca dei componenti
  • Grazie al Sistema Pick to Light di Open Mind Tech, le operazioni di Picking si adattano ai ritmi della produzione: la gestione del prelievo dei componenti varia in base al numero di ordini, dei carichi di lavoro etc.;
  • Monitoraggio completo di tutte le fasi operative consente l’abbattimento di tempi ed errori;
  • Ridotti i tempi di formazione del personale addetto al Picking: l’interfaccia grafica di OM-Link è molto intuitiva e le luci led delle Etichette Elettroniche agevolano le operazioni di prelievo dei componenti.

Tecnologie Integrate nella Soluzione

Client Testimonial

“La Soluzione Pick to Light realizzata per Centroservice da Open Mind ci ha permesso di abbattere i tempi di picking del 25% e di azzerare gli errori. E’ stata costruita sulle nostre specifiche necessità operative e Open Mind ha dimostrato grande flessibilità e professionalità in tutte le fasi realizzative. Siamo pienamente soddisfatti e stiamo implementando nuovi progetti in altre aree del magazzino.”

Nicola Giacomini – Responsabile Produzione e Sicurezza Centroservice Srl

Altri Case Study